Viva Leonardo da Vinci: le iniziative nella valle della Loira


Pubblicato il: 16 Settembre 2019


Nella Valle della Loira proseguono fino a dicembre le iniziative in onore di Leonardo Da Vinci, in occasione del V centenario della sua morte 

 


Un week-end nei prossimi mesi autunnali o durante i ponti e le festività invernali: sono numerose le occasioni di cultura, svago e divertimento per tutti da vivere in Francia, nella valle della Loira. Attraverso le numerose iniziative di ‘Viva Leonardo da Vinci 2019’, infatti,  la Francia continua a celebrare fino a dicembre il genio rinascimentale italiano e, nell’incantevole scenario della Valle della Loira, sono particolarmente interessanti gli appuntamenti per scoprire, anche con un breve soggiorno, il mondo di Leonardo e immergersi nelle atmosfere del Rinascimento da più punti di vista.

Visitare la Valle della Loira durante l’autunno significa godere dei magnifici colori e delle suggestive atmosfere con cui questa stagione rende ancora più magico un paesaggio già di per sé incantevole, ma non solo: quest’anno, infatti, chi passerà da qui in questo periodo potrà anche cogliere l’occasione di scoprire l’affascinante mondo di Leonardo da Vinci.

Per tutto il mese di settembre, presso la Torre Heurtault del Château Royal d’Amboise – uno dei luoghi emblematici del Rinascimento e della vita di Leonardo – sarà ancora possibile ammirare la mostra fotografica “Viva Polaris!”, proposta da Rémi Parard e Joël Klinger: un’occasione per vedere le storiche dimore della Valle della Loira da un punto di vista del tutto nuovo.

Chiude il 30 settembre anche “Danza al Rinascimento”, l’evento dedicato all’arte tanto amata e promossa a corte da Francesco I: nelle due sale del Castello di Langeais è possibile scoprire quali erano i canti, le polifonie (sacre e profane) e le fastose danze di moda all’epoca, oltre ad ammirare una collezione di strumenti musicali, in gran parte ereditati dal Medioevo (come il liuto, la cornamusa o il violino).

Un viaggio alla scoperta anche dei colori dell’autunno nella Valle della Loira

Per ammirare i colori dell’autunno, cosa c’è di meglio di un percorso romantico che si snoda tra i boschi e i vigneti della Valle? Fino al 31 ottobre le crociere lungo il fiume Cher, affluente della Loira, offrono la possibilità di vivere questa esperienza. Un modo originale per ammirare il sontuoso Château de Chenonceau e scoprire il funzionamento dell’ingegnoso sistema di dighe e chiuse, in parte inventate proprio da Leonardo da Vinci.

Anche con l’arrivo dell’inverno non si arrestano gli appuntamenti in onore di Leonardo da Vinci: un’ottima occasione per sfruttare le vacanze di Natale e visitare la Valle della Loira con tutta la famiglia alla scoperta del suo spirito rinascimentale.

Fino al 31 dicembre, per esempio, ci si potrà immergere nella vera atmosfera dell’epoca grazie alla Decorazione della corte itinerante di Francesco I che ha visto realizzare una completa riqualificazione degli interni del castello di Chambord a opera del decoratore e scenografo Jacques Garcia. Nulla è lasciato al caso, tutto si presenta come allora: mobili, suppellettili e fastosi elementi tessili sono esattamente come durante l’ultima visita di Francesco I a Chambord, nel 1545. Per essere trasportati in un altro secolo e sentirsi ospiti di corte basteranno davvero pochi secondi.

 

C’è tempo fino a fine anno anche per ammirare il nuovo assetto paesaggistico su più livelli del parco del castello reale di Blois, con (Ri)nascita di un nuovo giardino al Castello Reale di Blois. Questi giardini, creati da Luigi XII e Anna di Bretagna, furono considerati i primi del Rinascimento: oggi sono a disposizione dei visitatori, ai quali offrono una eccezionale vista panoramica sulla città vecchia e sulla Loira.

 

Il 31 dicembre è anche l’ultimo giorno per viaggiare indietro nel tempo fino al Rinascimento grazie alla mostra LEGO® “Cheverny in the Renaissance”. Diversi elementi del castello di Cheverny – mobili, dipinti e addirittura il busto di Enrico IV – sono interamente ricostruiti, a grandezza naturale, con gli intramontabili mattoncini Made in Danimarca, che continuano ad appassionare intere generazioni di bambini. Un modo divertente e colorato per scoprire le bellezze della sontuosa tenuta regale e imparare qualcosa in più su un periodo storico fondamentale per tutta la Valle della Loira.

Ogni altra e più ampia informazione www.vivadavinci2019.fr – www.france.fr

 


<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>