Pasqua a Napoli tra turisti e nuovi voli


Pubblicato il: 19 Aprile 2019


Pasqua a Napoli tra turisti, il cui arrivo è previsto copioso, e nuovi voli operati da compagnie che ampliano il proprio network o che tornano a volare su Capodichino.

Saranno circa 570mila i passeggeri previsti in transito all’Aeroporto Internazionale di Napoli tra arrivi e partenze per Pasqua ed i ponti primaverili del 25 aprile e del 1° maggio

Da  venerdì 19 aprile a domenica 5 maggio, per il lungo ponte che comprenderà quest’anno sia le festività pasquali che i ponti primaverili del 25 aprile e del 1° maggio saranno circa 570mila i passeggeri previsti in arrivo e partenza dall’Aeroporto Internazionale di Napoli: 175mila sulle rotte nazionali, 375mila sui voli di linea internazionali e 20mila sui voli charter. Londra, Parigi, Barcellona, Amsterdam e Berlino saranno le mete di viaggio prescelte in occasione di Pasqua e dei ponti primaverili.


Il network dei collegamenti sarà quest’anno di 106 destinazioni di linea dirette (15 nazionali e 91 internazionali) con l’aggiunta di 10 nuove rotte (tra le principali New York, Dubai, Oslo, Bilbao e Malaga) rispetto al 2018.

Amsterdam con il ritorno di KLM su Napoli è una delle novità più interessanti per chi desidera poi spostarsi oltreoceano: garantite numerosi connessioni entro le due ore di scalo a Schiphol. Il primo atterraggio dalla capitale dei tulipani è previsto proprio per il giorno di Pasqua.

Altra accattivante destinazione è Bilbao proposta da Volotea. la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. Il nuovo collegamento per i Paesi Baschi (circa 15.000 biglietti in vendita) – è operato esclusivamente da Volotea a Napoli ed è disponibile 2 volte a settimana (martedì e venerdì).

“Siamo felici di aver intensificato i nostri investimenti a Napoli, dove scendiamo in pista con la più ricca offerta a livello italiano. Siamo altrettanto orgogliosi di poter accorciare le distanze tra la Campania e i Paesi Baschi, inaugurando la nostra prima rotta verso la Spagna – afferma Valeria Rebasti Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea. – Bilbao e Napoli sono due città che hanno molti punti in comune: entrambe ricche di fascino e storia, offrono una vita culturale ricchissima e, stagione dopo stagione, hanno conquistato un numero sempre più ampio di turisti”.
Durante i prossimi mesi, Volotea opererà da e per Napoli circa 7.000 voli, pari a 930.000 posti in vendita, con un incremento di 140.000 posti aggiuntivi in Campania rispetto al 2018.
Da Napoli è possibile decollare a bordo della flotta Volotea verso 22 destinazioni, 9 in Italia – Alghero, Cagliari, Catania, Genova, Olbia, Palermo, Torino, Trieste e Verona – e 13 all’estero – Cefalonia, Creta, Mykonos, Preveza-Lefkada, Rodi, Santorini, Skiathos e Zante in Grecia, Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia e Bilbao (novità 2019) in Spagna.
Nel primo trimestre 2019, Volotea ha registrato a Napoli un tasso di puntualità del 91%. La compagnia si è, inoltre, confermata come la low cost più puntuale d’Europa nei primi tre mesi dell’anno, totalizzando un tasso di puntualità del 90,4% secondo FlighStats.com


<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>