Le cantine Ocone al Vinitaly di Verona 2018


Pubblicato il: 15 aprile 2018


Le cantine Ocone al Vinitaly di Verona per presentare le bottiglie con le nuova veste grafica delle etichette .

Un irrinunciabile appuntamento per l’Azienda vinicola di Ponte, in provincia di Benevento, quello con la fiera di settore più importante d’Italia. In un ampio spazio espositivo, da oggi e fino al 18 aprile, occasione di incontri e di presentazione della bella e solida realtà di Ocone.

 

Sin dall’apertura, quest’oggi, vi è stato un susseguirsi di piacevoli rendez-vous con ospiti come Gaetano Pacale , presidente nazionale Slow Food, Mauro Catena, enologo e operatori giunti da varie parti del mondo. ( Nella foto con Domenico Ocone , Gaetano Pacale e Mauro Catena)

Ocone al Vinitay di Verona presenta i suoi cavalli di battaglia ed anche i “gioielli” di famiglia. La linea classica avrà le nuove etichette che danno risalto al logo e presto anche i due rossi top di gamma , Calidonio e Anastasi, vedranno un restyling della veste grafica tradizionale.

“La cantina Ocone al Vinitaly di Verona è momento di importante confronto anche con altre Aziende- ha commentato il presidente Domenico Ocone – ed è anche occasione per stabilire nuovi contatti con Paesi esteri”.

 

Ocone negli ultimi anni ha visto crescere in maniera esponenziale le esportazioni anche verso Paesi dove il consumo di vino italiano sembrava essere appannaggio di pochissime etichette, segno che la qualità e le caratteristiche dei vini di Ocone sono ormai universalmente riconosciute.

 


Seguici su Facebook

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>