Confermate le Fiere autunnali alla Mostra d’Oltremare di Napoli


Pubblicato il: 14 Settembre 2020


Confermate le Fiere autunnali alla Mostra d’Oltremare di Napoli

PROGECTA RIPARTE ED ANNUNCIA: SI SVOLGERANNO REGOLARMENTE ED IN SICUREZZA LE FIERE AUTUNNALI ALLA MOSTRA D’OLTREMARE. CON GUSTUS, PHARMEXPO ED ARKEDA IN RAMPA DI LANCIO ANCHE BMT 2021

Per le imprese e gli operatori economici della Campania e del sud Italia arriva uno degli annunci più attesi: si svolgeranno regolarmente le fiere autunnali di Progecta riservate al mondo della farmaceutica, dell’agroalimentare, dell’arredamento e del design.


Alla Mostra d’Oltremare di Napoli quindi, fra metà novembre e metà dicembre, i padiglioni riapriranno le porte per ospitare nell’ordine GUSTUS (da domenica 22 a martedì 24 novembre), PHARMEXPO (da venerdì 27 a domenica 29 novembre) ed ARKEDA (da venerdì 4 a domenica 6 dicembre) prima di focalizzare l’attenzione sulla ventiquattresima edizione della BMT – Borsa Mediterranea del Turismo in programma sempre alla Mostra d’Oltremare dal 19 al 21 marzo 2021 a cui faranno seguito la FIERA DELLE CASA ed EXPOFRANCHISING a giugno.

Le attività lavorative di Progecta si sono rimesse in moto lo scorso primo settembre con l’inaugurazione dei nuovi uffici in via Vannella Gaetani 27, con spazi raddoppiati rispetto alla vecchia sede e dove l’amministratore Angioletto de Negri ha fatto il punto della situazione con il suo staff dopo la lunga pausa dovuta all’emergenza covid-19.

“Quello della ripresa delle attività era un momento atteso, non solo da noi ma anche dal mercato – spiega Angioletto de Negri – È un segnale che abbiamo colto fin dai primi giorni dalla risposta alle nostre sollecitazioni a partecipare. Le operazioni vanno avanti con un ritmo che possiamo definire accettabile, se consideriamo la situazione economica generale. Le previsioni di partecipazione alle fiere autunnali sono buone e addirittura buonissime quelle per BMT 2021. Gli espositori stanno confermando le adesioni che erano giunte per BMT 2020 poi annullata a causa COVID oltre a varie adesioni nuove che fanno sperare in una ripresa del settore nel 2021”.

Progecta è socia di AEFI e pertanto tutte le proprie fiere rientrano fra gli appuntamenti che favoriscono l’internazionalizzazione delle imprese italiane e per questo inserite nell’elenco di eventi approvati dalla Conferenza Stato-Regioni. Agli espositori è riconosciuta per questo la possibilità di usufruire dei contributi erogati da Simest¸ la società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti controllata dalla SACE, e riservati alle aziende italiane che possono richiedere fino ad un massimo di 150.000 euro per la copertura delle spese di partecipazione alle fiere con copertura che può arrivare fino al 100% delle spese preventivate come quelle per l’area espositiva, l’allestimento, trasporti e viaggi, pubblicità, promozione, cataloghi e materiali e consulenti. La misura si può abbinare alle richieste presentate ad altri enti come Regioni e Camere di Commercio.

Anche per le fiere di Progecta sono stati studiati protocolli di sicurezza a garanzia della salute di espositori, visitatori, fornitori e maestranze impegnate nella realizzazione degli eventi e che regoleranno i comportamenti da tenere dal punto di vista normativo, giuridico e di sicurezza sanitaria attraverso misurazione della temperatura, distanziamento sociale, sanificazione continua e controllo dell’affluenza con tunnel sanitario che sarà predisposto all’ingresso di ogni fiera.


<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>