A ciascuno il Duo…


Pubblicato il: 15 Gennaio 2020


a ciascuno il duo

a ciascuno il duo

“A CIASCUNO IL DUO”  al Teatro Posillipo di Napoli domenica 19 gennaio una originale performance:  IVAN DALIA, pianista e compositore, e LUCA DE LORENZO, cantante lirico ed attore, si uniscono in un duo paradossale nello spettacolo “A ciascuno il Duo”. Lo show, che  si terrà il 19 gennaio alle ore 18.00 al Cinema Teatro Posillipo, è inserito nella programmazione delle attività culturali e artistiche del teatro e ripercorre la storia della musica classica attraverso il linguaggio, musicale, teatrale e comico.


L’originale intento dello spettacolo

Canto e piano inscenano, infatti, un dialogo tra la lectio leggera e vivace e lo show comico e colto. L’intento dello spettacolo è incuriosire le persone comuni ad una musica poco comune. Lo scopo è ludico e formativo al contempo: la storia della musica e dei grandi compositori del passato viene raccontata attraverso il linguaggio comico dei due artisti, il cui scambio è teatrale ed a volte surreale.  Il ‘’Duo‘’ eseguirà ouverture del grande repertorio operistico arrangiate secondo il gusto del groove, arie d’opera prese in prestito dai grandi compositori, italiani e non. Lo spettacolo vuole essere una serissima presa in giro delle formazioni di stampo accademico, perché la musica classica non è solo un bel monumento da ammirare o da riprodurre all’infinito ma anche il pretesto per fare altra musica.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Ivan Dalia: «Cercheremo di dimostrare che la musica classica è e sarà sempre alla base di ogni invenzione musicale moderna».

Luca De Lorenzo: «Vorremmo abbattere ogni barriera tra artisti e pubblico, sdoganando la classica, creduta un macigno polveroso ed incomprensibile, donando suggestioni emozioni e tanto divertimento».

Il percorso narrativo dello spettacolo mette al centro il tema della divulgazione della musica classica. Il Duo racconterà le vite dei grandi compositori come: Rossini, Pergolesi, Rota, Cimarosa, Mascagni attraverso un dialogo semplice in cui la burla incontra l’educazione tra aneddoti biografici e cenni storico-musicali. L’interazione emotiva con il pubblico è parte della performance: perciò gli spettatori saranno di volta in volta coinvolti nello show. Sarà un modo per entrare in contatto con la narrazione e garantirsi un ascolto realmente privilegiato.

Il Duo vuole sdoganare l’idea della musica classica come macigno polveroso ed incomprensibile, e regalare emozioni e tanto divertimento. Non è un concerto, non è un spettacolo di cabaret, è semplicemente musica.


<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>