Radici Vesuviane, insieme per il Vesuvio


Pubblicato il: 27 Ottobre 2017


Napoli e i napoletani hanno ancora negli occhi le immagini dello spaventoso incendio che qualche mese fa ha bruciato le pendici del Vesuvio. Ed è per questo che lunedì 30 ottobre alla Masseria Guida di Ercolano è stato organizzato l’evento “Radici Vesuviane”, una serata che vedrà le eccellenze del food and wine dell’area del Vesuvio riunirsi per una finalità benefica il cui ricavato sarà utilizzato per acquistare e ripiantare alberi nella zona del Monte Somma che da questi incendi è stata fortemente danneggiata.

Radici Vesuviane è stato ideato da Laura Gambacorta e Fabio Oppo in collaborazione con la Masseria Guida e  vedrà coinvolti alcuni dei migliori chef dell’area vesuviana nonché  pizzaioli, pasticcieri, artigiani del gusto e aziende vitivinicole dell’area che hanno aderito con sincero entusiasmo e che daranno vita ad una sorta di percorso enogastronomico fatto di degustazioni e assaggi di prelibatezze.


Accanto ai due resident chef Basilio Avitabile e Angelo Falanga, protagonisti di Radici Vesuviane  saranno Angelina Ceriello di ‘E Curti di Sant’Anastasia, Alfonso Crisci di Taverna Vesuviana di San Gennaro Vesuviano, Vincenzo Esposito dell’Hotel Villa Franca di Positano, Maurizio Focone di Viva Lo Re di Ercolano, Luigi Russo e Consiglia Caliendo de La Lanterna di Somma Vesuviana e Luigi Salomone, stellato di Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia. La sezione salata sarà ulteriormente arricchita dalle pizze di Giuseppe Pignalosa de Le Parùle di Ercolano, dai panini di Metamorsi, dalle carni della Fattoria Veneruso, dai pani del Panificio Doc di Domenico Filosa, dai piennoli e dai succhi dell’azienda agricola Sapori Vesuviani e dalla pasta vestita Dolce e Gabbana del Pastificio Di Martino.La chiusura dolce, invece, sarà affidata alla cioccolateria Zeno e alle pasticcerie Mennella e Generoso.

Particolarmente  ricca la selezione di vini vesuviani a cura delle cantine Casa Setaro, Poggio Ridente, Sorrentino Vini e Villa Dora a cui si affiancheranno i cocktail dei Bar Iris e Civico 33 e le acque San Pellegrino e Panna.

Main sponsor di Radici Vesuviane sarà Goeldlin Chef che realizzerà le giacche di tutti i protagonisti della serata.

L’ingresso è su prenotazione e prevede un contributo di appena 20 euro grazie al quale sarà dunque possibile trascorrere una piacevole serata e al contempo partecipare al rimboschimento dell’area vesuviana così fortemente danneggiata dagli incendi estivi.

 

 

 

 


Tags

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>

<span class="empty"> </span>